piatti tipici salentini

RISTORANTE PIZZERIA DE GUSTIBUS: TRADIZIONE E SPERIMENTAZIONE A TAVOLA

PIATTI TIPICI SALENTINI   |   Lug 27, 2018

Per una cena all’insegna del gusto tipicamente salentino, il B&B Marilù vuole presentarvi oggi il Ristorante Pizzeria De Gustibus. Il ristorante pizzeria De Gustibus è in Piazza Garibaldi al numero 36 a Casarano. Si tratta di un locale che già a prima vista evidenzia il calore e l’autenticità della terra salentina. Immerse nei profumi e nei sapori del Salento più tradizionale sono infatti le sale, che esprimono nell’allestimento dei tavoli un attaccamento alla cultura del territorio.

Più che gli occhi, però, a tuffarvi nel Salento più vero saranno proprio i piatti, protagonisti indiscussi del locale. Ogni piatto sottolinea l’attenzione dei proprietari alla qualità di ciò che viene servito. Dalla ricerca delle materie prime, sempre freschissime e a Km0, alla realizzazione delle pietanze, lo chef all’opera in cucina è un provetto sperimentatore, capace di rivisitare ed esaltare gli ingredienti e le ricette tipiche per offrire sempre qualcosa di nuovo.

Dal pescato del giorno ai piatti di terra, sino alle pizze, ogni piatto conquisterà il vostro palato.

NON È LA SOLITA PIZZA

Fra le specialità servite al ristorante pizzeria De Gustibus vi sono anche le pizze. Proprio nella filosofia di inventare e reinventare piatti della tradizione, ad essere sottoposte a “ritocco” sono anche le pizze.

Costantemente, vengono introdotte nel menù pizze farcite nei modi più vari. Non solo pizza Margherita o Diavola, ma anche pizza con gamberi e patate, così come pizze farcite con formaggi pregiati e verdura di stagione.

RISTORANTE PIZZERIA DE GUSTIBUS È CONVIVIALITÀ

Raggiungere De Gustibus non significa accomodarsi in un locale come tanti altri. Nelle serate estive, infatti, il locale irrompe in piazza e allieta i commensali con eventi a base di pizzica e musica, che tiene compagnia sino a tarda sera. Una serata al ristorante pizzeria De Gustibus è sinonimo di festa, all’insegna del buon gusto e dell’accoglienza salentina.